Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti

  • by
oneplus-8

Se gli occhiali a raggi X – un tempo immancabili tra le pubblicità più improbabili – non diventeranno mai realtà, la tecnologia ci ha regalato negli anni delle alternative apprezzabili.

L’anno scorso fece scalpore un’app che, facendo uso dell’intelligenza artificiale, riusciva a “spogliare” una donna in maniera credibile. Ora OnePlus ha accidentalmente inventato lo smartphone che vede attraverso gli oggetti.

Non si tratta di trucchi né di elaborazioni. Tutto si deve al particolare filtro presente nella fotocamera del modello OnePlus 8 Pro, chiamato Photochrom, che funziona sfruttando il sensore a infrarossi integrato.

Quando viene utilizzato per riprendere foto o video di oggetti in plastica (una plastica molto sottile), esso riesce a far vedere che cosa si celi al di là della superficie, ottenendo un effetto “raggi X” piuttosto impressionante.

Gli esempi mostrano come, utilizzando Photochrom, sia possibile vedere all’interno di una Apple Tv o di un telecomando, individuando i componenti interni normalmente celati dal rivestimento plastico.

Quanto alla spiegazione di come ciò possa accadere, il principio è piuttosto semplice: la luce infrarossa riesce a penetrare attraverso alcuni oggetti che riescono invece a fermare la luce visibile. Il sensore a infrarossi della fotocamera può quindi catturare ciò che sta dietro corpi che, di norma, sarebbero completamente opachi.

Ciò che molti a questo punto si chiedono è probabilmente: funziona anche per vedere attraverso i vestiti? Sì e no. Photochrom riesce in effetti a superare alcuni tessuti molto sottile, ma a parte questi casi la privacy è al sicuro.

Qui sotto, un video dimostrativo delle capacità della fotocamera dello OnePlus 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *